NOTIZIE  
Nascono una Casa Famiglia ed una Fattoria sociale; concluso il progetto "Step by Step" affidato a "Solidale Cooperativa Sociale"
Concluso il progetto "Step by Step"; nascono una Casa Famiglia e una Fattoria sociale, con occupazione per 22 giovani disabili psichici e 8 giovani disoccupati. Succede nella provincia di Cosenza. Il progetto “Step by step”, realizzato dalla Cooperativa Sociale Solidale e sostenuto dalla fondazione CON IL SUD con il bando Socio-sanitario 2009, è nato dalla collaborazione della Cooperativa Sociale La silva, con finalità sociali in agricoltura, con la Solidale, cooperativa con esperienza ventennale nella gestione dei servizi socio-sanitari. Il progetto ha avviato nel territorio della Sibaritide un importante percorso di inclusione sociale di soggetti affetti da disturbi psichici, realizzando e valorizzando un luogo “protetto” quale la Fattoria sociale “La Silva” a Cassano allo Ionio. Il progetto, oltre a realizzare azioni di inserimento lavorativo per 22 giovani con disabilità psichica, ha dato vita ad una Casa Famiglia per disabili psichici, autorizzata dalla regione Calabria, che oggi ospita 12 persone che a loro volta si sono fortemente integrate alla vita della Fattoria sociale. L’apertura della Casa Famiglia all’interno di una Fattoria sociale, infatti, ha creato maggiore protezione e opportunità di integrazione e di occupabilità degli ospiti, i quali, oltre ad essere costantemente seguiti nel loro percorso di autonomia, sono impegnati in semplici attività quali la raccolta dei prodotti, la coltivazione degli ortaggi, l’accudimento degli animali presenti. Inoltre la Casa Famiglia ha dato possibilità di lavoro a 8 giovani disoccupati del Comune di Cassano allo Ionio, provenienti da situazioni socio economiche disagiate e con grave difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro. Il progetto ha rafforzato e dato vita alla prima Fattoria sociale nel territorio dell’Alto Ionio cosentino, regolarmente autorizzata dalla provincia di Cosenza, dove, oltre ad un operatore agricolo in forza alla cooperativa La Silva, gli ospiti della Casa Famiglia e socio svantaggiati delle cooperative partner realizzano quotidianamente le attività. Infatti, 3 giovani che hanno partecipato alle azioni di inserimento lavorativo oggi sono soci della cooperativa La Silva e per altri 10 di loro le azioni di inserimento lavorativo sono state prolungate per ulteriori 12 mesi, grazie a fondi interni della Cooperativa Solidale. Il progetto, inoltre, ha dato la possibilità di realizzare le stalle per l’allevamento di cavalli, asini e animali di piccola taglia, il maneggio a scopi di ippoterapia e di onoterapia e 2 tunnel di serre e orti in ambito floro-vivaistico e orticolo. Grazie al progetto Step by step si sono prodotti servizi che hanno dato vita a cambiamento, hanno generato beneficio per fasce particolari della popolazione, hanno realizzato azioni virtuose che danno risposta quotidianamente alla forte esigenza di politiche di inclusione attive in un territorio come quello della sibaritide segnato dalla carenza di servizi sociali per disabili e dall’alto tasso di disoccupazione.
Carmela Vitale, Cooperativa Sociale Solidale.